Home » » Manifesto Colibrì 2021

Manifesto Colibrì 2021

Written By Redazione on mercoledì 13 gennaio 2021 | 07:11

 Gennaio 2021

Colibrì intende trovare l’occasione insieme alle istituzioni per affrontare temi importanti che riguardano i nostri figli e il loro benessere, in particolare dopo la separazione dei due genitori.
La logica che ci ispira è il benessere dei nostri bambini grazie al confronto e alla collaborazione tra le figure genitoriali, alla realizzazione del diritto alla bigenitorialità e al raggiungimento di una piena parità genitoriale nel rispetto di tutte le parti coinvolte nella separazione.
Un vero e proprio progetto di crescita sociale e non di dissoluzione dei legami affettivi primari.
Status-quo:
L’affido post separativo dei minorenni in Italia, si risolve con la destinazione prevalente dei figli presso la madre, per il 90% dei casi, pur se di Affido Condiviso si tratta, determinando una disparità frequentativa dei figli rispetto ai genitori talmente ampia che viene da chiedersi a quale livello culturale occorra trasportare chi vede “corretta” questa ripartizione di genitorialità.
La figura paterna è cresciuta negli ultimi decenni in quanto a responsabilità diretta verso i figli, è un vero peccato non riconoscerlo.
Ma non bastasse ciò, i fenomeni di disaffezione genitoriale indotti, (quando un genitore, quello cui il figlio ha domicilio prevalente, mette in cattiva luce l’altro ai suoi occhi), sono sempre più diffusi nelle separazioni conflittuali, almeno quanto i comportamenti messi in atto per ostacolare la frequentazione dei figli verso l’altro genitore, ad esempio le numerosissime denunce strumentali per falsi abusi o violenze inesistenti (strategia spesso suggerita da professionisti senza scrupoli), i conflitti di lealtà indotti ad arte nella mente dei più piccoli, tutte tristi consuetudini, ci offrono un quadro su cui occorre ritoccare con pennellate decise la scena per riarmonizzarne i toni.
Partiamo dal presupposto della incontestabilità del diritto alla bigenitorialità che la legge 54 del 2006 sull’affido condiviso dei minorenni che ne ha sancito l’applicazione, almeno teoricamente. Un diritto inviolabile e fondamentale già sancito nella Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e da numerose convenzioni europee, che consiste nel diritto del bambino di potersi relazionare con entrambi i genitori, la mamma e il papà, elemento essenziale per una crescita equilibrata.
Il presupposto di partenza, supportato unanimamente dalla scienza, è che le due figure genitoriali sono, nel loro diverso ruolo, complementari ed entrambi importanti per la crescita della personalità umana.
La legge 54 purtroppo di condiviso ha solo il nome e in Italia è rimasta in gran parte disapplicata: una prassi giurisprudenziale ha ‘inventato’ la figura (inesistente nella legge) del genitore “collocatario”, attribuendo all’altro genitore gli oneri economici del mantenimento e i cosiddetti ‘diritti di visita’, odioso termine che vuole indicare i limitati periodi che il genitore non collocatario può trascorrere con i propri figli (oltre il 90% dei casi il padre).
Tempi spesso così ridotti da provocare grandi sofferenze al genitore e ai figli, e a questi ultimi varie problematiche psicologiche e anche fisiche (la cosiddetta ‘parental loss’). N.B.: Si calcola che il tempo di frequentazione dei figli coi propri genitori è circa il 20% col padre e l’80% con la madre.
L’esperienza dei Paesi che da molto più tempo affrontano queste problematiche (Nord Europa, USA) insegna che il massimo benessere dei bambini figli di genitori separati viene raggiunto solo con un affido materialmente condiviso, cioè con tempi di accudimento similari tra i due genitori.
Una formula che presenta anche il vantaggio di far crollare drasticamente la conflittualità tra i genitori che si separano rendendo l’ambiente familiare molto più sereno, posizionandoli al centro della coppia genitoriale.
E’ la serenità per il minorenne l’obiettivo che le associazioni come la nostra intendono raggiungere: diritto alla bigenitorialità, tempi di accudimento equipollenti, mantenimento diretto.
Idea di cui dovrebbe essere portatore un autentico movimento femminista, che noi auspichiamo e con cui vorremmo collaborare: i genitori devono essere gravati di pari responsabilità nella cura, educazione e mantenimento dei figli, anche se separati.
Si parla pertanto della realizzazione di un’autentica parità genitoriale, concordata e compatibilmente con gli impegni lavorativi e non dei due genitori.
Un bel balzo avanti rispetto ad un affido di default.
Esclusi i casi, in cui siano presenti reali e accertate violenze fisiche o abusi, fortunatamente molto pochi in Italia: aspetti questi già trattati dal codice penale, non dalle leggi civili, e perseguiti da norme molto severe.
L’affido Condiviso, inoltre, è legge da migliorare tenendo presente che il bambino che perde la frequentazione di un genitore, perde anche i nonni di quel ramo genitoriale, aspetto niente affatto secondario al quale alcuni tribunali, ben consapevoli, pare stiano sensibilizzandosi prestando attenzione crescente.
Una cultura madre centrica, inoltre, posiziona la figura femminile in una dimensione con ridotti tempi da dedicare alla propria emancipazione completamente fuori dalle logiche sociali ed economiche per l’indipendenza e l’autonomia della persona.
Una donna ridotta a figura unica e centrale nella cura dei figli, a cui tutto è dovuto, è la nemesi di ogni rivendicazione femminista.
Mauro Lami, presidente
mauro.lami@virgilio.it
Condividi l'articolo :

+ commenti + 1 commenti

21 gennaio 2021 09:22

Are you interested in any kinds of hacking services?
Feel free to contact TECHNECHHACKS.

For years now we’ve helped so many organizations and companies in hacking services.
TECHNECHHACKS is a team of certified hackers that has their own specialty and they are five star rated hackers.

We give out jobs to hackers (gurus only) to those willing to work, with or without a degree, to speed up the availability of time given to jobs!!

Thus an online binary decoding exam will be set for those who needs employment under the teams establishment.


we deal with the total functioning of sites like,


• SOCIAL MEDIA (Facebook, Twitter, Instagram, Snapchat, google hangout etc.)

• SCHOOL GRADES

• IOS/OS

• CREDIT SCORES

• BANK ACCOUNTS

• SPOUSES PHONE

Our special agents are five star rated agents that specializes in the following, and will specially be assigned to you for a special job well DONE.

• WESTERN UNION TRANSFER

• CREDIT CARDS INSTALLATION

• MONEY FLIPPING

• CRIMINAL RECORDS

• BTC RECOVERY

• BTC MINING

• BTC INVESTMENT

Thus bewere of scammers because most persons are been scammed and they ended up getting all solutions to their cyber bullies and attacks by US.

I am Jason williams one of the leading hack agent.

PURPOSE IS TO GET YOUR JOBS DONE AT EXACTLY NEEDED TIME REQUESTED!!!



And our WORK SUCCESS IS 100%!!!



We’re always available for you when you need help.

Contact or write us on:

Technechhacks@gmail.com

SIGNED....!

Jason. W

Technechhacks
2021©️All Right Reserved

Posta un commento