Home » » Colibrì interlocutore per l'associazionismo e le istituzioni

Colibrì interlocutore per l'associazionismo e le istituzioni

Written By Redazione on martedì 12 maggio 2020 | 03:06


Rappresentare come nel nostro caso tante associazioni di genitori separati, diverse per storia, vissuti e luoghi di appartenenza, significa rispettare ogni inclinazione politica, posizionando il tema della Bigenitorialità in una visione condivisa, trasversale, non politicizzata e nel rispetto di tutti.

Ciò che ci accomuna invece è la nostra disponibilità di associazioni composte da uomini e donne, nell’essere pronti ad occuparci dei nostri figli in un ottica di opportunità reciproca, di crescita, di realizzazione delle rispettive vite genitoriali e private.

L’emancipazione delle donne e madri passa anche attraverso la disponibilità di quel TEMPO utile da dedicare al lavoro, alla carriera, ai vari progetti, ed in questo i padri sono collaborativi dedicando compatibilmente il loro tempo e lo stesso possiamo dire a parti inverse. Il dialogo responsabile fra le parti è un obiettivo che perseguiamo da sempre.

Intravvediamo un grande valore di rispetto reciproco ma prima di tutto nei confronti dei diritti dell’Infanzia, per i quali ci rendiamo disponibili alla crescita dei nostri figli che rappresentano la vera parte debole della famiglia che si scompone e si riorganizza in altro modo.

Perseguendo i nostri obiettivi ed istanze e ci rivolgiamo indifferentemente a tutti i partiti dell' arco costituzionale, consapevoli di essere interlocutori specializzati e che rappresentiamo contemporaneamente anche una grande fetta di società ma anche di elettorato.

Se è vero che la politica ha il compito di cogliere gli interessi della società e degli elettori, è altrettanto vero che, laddove COLIBRI’ trova spazi di attenzione alle proprie tematiche e disponibilità al dialogo, diviene un ottima interfaccia per chiunque.
La nostra mission è quella di valorizzare la Bigenitorialità, fare rete con gli associati e confrontarsi sui temi separativi e sull'affido dei minori. Chiunque intercetti le nostre istanze, non solo comprenderà le ragioni del "mondo separativo in relazione all'infanzia" ma potrà rappresentare poi a sua volta una Società responsabile, di dimensioni considerevoli.

In COLIBRI' individuiamo di volta in volta gli interlocutori istituzionali ai quali evidenziare le nostre necessità e indicazioni. Organizziamo convegni ed eventi sul territorio nazionale da un decennio, grazie al nostro apporto sono nati vari disegni di legge rivolti alla migliore politica, quella più attenta alla Società di oggi e di domani.

Da parte delle Associazioni, appartenere al Coordinamento Colibrì significa avere chiaro il senso dell'associazionismo organizzato. Significa appartenere ad un Coordinamento che come interlocutore unico rappresenta tutte le associazioni afferenti nel tutelare i diritti di tutti i bambini e dei nostri figli. Da parte di Colibrì significa, dialogare, comprendere, accogliere, aiutare a crescere le associazioni.

Le realtà associative afferenti a Colibrì, devono essere iscritte agli albi regionali, in linea con le regole imposte all' associazionismo e vivere una vita associativa organizzata e regolarizzata. Conoscere il valore di operare in rete ed in sintonia per un tema che coinvolge uomini e donne, bambini, nonni e molto spesso un entourage familiare ben più ampio, composto da fratelli e sorelle che testimoni del fenomeno separativo, osservano la politica in attesa di risposte.

Ringraziamo tutti coloro che offrono le proprie eccellenze  per rendere la nostra mission sempre più efficace e di qualità.

https://www.colibri-italia.it/p/associazioni-italiane.html

https://www.colibri-italia.it/p/partners-europei.html





Condividi l'articolo :

+ commenti + 1 commenti

13 maggio 2020 04:51

Fate veramente un grande lavoro per i bambini!!complimenti!!

Posta un commento